Ultima modifica: 16 Settembre 2020

Regolamento Scuola di Musica Comunale – Aggiornato al 30/05/2019

 

REGOLAMENTO DEI CORSI DI MUSICA

ai sensi dell’art.4 comma 4
“Scuola Comunale di Musica. Protocollo d’Intesa per la gestione”

 

Art. 1 – DISCIPLINA DEI CORSI DI MUSICA

  1. La Scuola di Musica Comunale è istituita dallo Statuto del Corpo Musicale Municipale (art. 3) e disciplinata nei rapporti con Corpo Musicale Municipale, Amministrazione Comunale e Istituto Comprensivo “Rita Levi-Montalcini” di Alzano Lombardo attraverso la “Disciplina delle modalità operative della Scuola in Sinergia con l’Istituto Comprensivo Rita Levi-Montalcini” e il “Protocollo di intesa” Rep.Int.n.87/2017 approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 179 del 11/09/2017.
  2. Ai sensi dell’art. 6 della “Disciplina” e degli artt. 4, 5 e 6 del “Protocollo”, i corsi sono coordinati dal Responsabile dei Corsi di Musica, il quale è tenuto ad attuare i programmi, le indicazioni artistiche e organizzative determinati dall’Ufficio di Direzione della Scuola, composto da:
  • il Presidente del CORPO MUSICALE (o suo delegato);
  • il Dirigente dell’ISTITUTO COMPRENSIVO (o suo delegato);
  • l’Assessore alla Cultura e Istruzione del COMUNE (o suo delegato);
  • il Responsabile dei Corsi di Musica.

Art. 2 – SEDE DEI CORSI

  1. Le lezioni dei corsi vengono tenute presso l’edificio comunale denominato “Casa della Musica” situato in via F.lli Valenti 3, Alzano Lombardo, ad eccezione di quelle del Coro Scolastico “Piccole Armonie” e dell’“Orchestra Didattica” che vengono effettuate al secondo piano della Palazzina uffici dell’I.C., in via F.lli Valenti 6.
  2. Le sale a disposizione dei corsi di musica sono ubicate al piano primo dell’edificio suddetto, ad eccezione dell’ufficio-archivio del Corpo Musicale Municipale. L’utilizzo delle sale sarà regolamentato da un calendario come indicato nei documenti di Disciplina e Protocollo d’Intesa.

Art. 3 – FINALITA’ E DURATA

  1. Il Regolamento dei corsi mira a disciplinare, uniformandole, le modalità di iscrizione e gestione dei corsi di musica, con gestione economica separata, al fine di potenziare le attività.
  2. Il regolamento istituisce altresì obblighi e doveri per i docenti e per i frequentanti la scuola (e, nel caso di minori, per i genitori/tutori), finalizzati alla migliore gestione degli spazi, anche sul piano del contenimento energetico e del rispetto di spazi e attrezzature:
  • è in primis un dovere dell’iscritto tenere un comportamento educato e rispettoso delle attrezzature messe disposizione dalla Scuola per il regolare svolgimento dei corsi;
  • i genitori dei minori sono tenuti a prendere visione del presente Regolamento, pubblicato sul sito dell’Istituto Comprensivo di Alzano Lombardo.
  1. Il regolamento istituisce altresì i criteri per la valutazione economica dei corsi (tariffe).
  2. Il Regolamento ha durata illimitata, salvo diversa esigenza di integrare, rimodulare le tariffe e le modalità di iscrizioni. In tal caso l’aggiornamento andrà approvato dall’Ufficio di Direzione della Scuola di Musica entro il 30 maggio precedente l’avvio del nuovo anno scolastico.

Art. 5 – ANNO SCOLASTICO

  1. L’attività della Scuola Comunale di Musica si svolge parallelamente al calendario scolastico con durata indicativa da ottobre a giugno.
  2. Le lezioni non vengono impartite nei giorni di festa, se non con previo accordo con il proprio docente.
  3. Complessivamente l’allievo ha diritto a 28 lezioni individuali di strumento di 45 minuti ciascuna; la lezione potrà essere di 60 minuti in relazione ad una valutazione specifica circa l’opportunità di attivazione del corso (ad es. nel caso la classe sia composta da un solo allievo).

Art. 6 – ISCRIZIONI

  1. Gli adulti o i genitori che intendono iscriversi o iscrivere i loro figli alla Scuola Comunale di Musica potranno farlo utilizzando i moduli on-line presenti sul sito dell’Istituto Comprensivo e su quello del Comune di Alzano raggiungibili ai seguenti link: icalzanolombardo.itwww.comune.alzano.bg.it/.
  2. Coloro che non dispongono di attrezzature informatiche necessarie all’iscrizione potranno rivolgersi alla segreteria alunni dell’Istituto Comprensivo di Alzano Lombardo.
  3. L’iscrizione comporta l’obbligo alla frequenza e al versamento della tassa di iscrizione e della relativa quota, entro i tempi stabiliti:
  • prima rata o rata unica entro il giorno 15 novembre 2020,
  • seconda rata entro il giorno 28 febbraio 2021.
  1. È consentita l’iscrizione in corso d’anno previa accettazione ed accordo, relativamente alla rimodulazione della retta, con il Responsabile dei Corsi.
  2. Anche l’iscrizione all’orchestra didattica avverrà online al link icalzanolombardo.it, mentre l’iscrizione al coro scolastico “Piccole Armonie” avviene direttamente presso l’Istituto Comprensivo, utilizzando i moduli in formato cartaceo messi a disposizione nei tempi stabiliti dai docenti responsabili.

Art. 7 – ORCHESTRA DIDATTICA E CORO SCOLASTICO

  1. L’orchestra e il coro didattici sono organismi propri dell’Istituto Comprensivo, condotti in coordinamento e collaborazione con la Scuola Comunale di Musica.
  2. Essi sono finalizzati, ciascuno nei loro ambiti, alla pratica della musica d’insieme e alle attività concertistiche programmate durante l’anno.
  3. Il Coro Scolastico è destinato agli alunni delle classi 2°- 3°- 4° – 5° della scuola primaria e agli alunni delle classi 1° della scuola secondaria.
  4. In particolare, per quanto attiene all’ “Orchestra didattica” (che potrà assumere diversa denominazione):
  • l’iscrizione è gratuita per gli alunni dell’Istituto Comprensivo e dei corsi di musica, mentre gli allievi esterni potranno accedervi versando una quota pari ad euro 50,00;
  • gli allievi degli strumenti bandistici potranno fare parte dell’orchestra didattica come fase preparatoria all’organico del Corpo Musicale;
  • quando il docente riterrà opportuno inserire gli allievi nel Corpo Musicale, gli stessi non potranno più far parte dell’orchestra didattica, a meno che garantiscano la frequenza in ambedue le formazioni.

Art. 8 – SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI

  1. Durante la lezione in classe non è prevista la presenza di estranei alla scuola, compresi i genitori, se non su invito o in esplicito accordo col docente. Gli stessi possono sostare nella sala di attesa appositamente adibita.
  2. I giorni e gli orari dei corsi vengono definiti nella riunione iniziale con il docente, in base agli impegni di ciascuno.
  3. Le lezioni dell’ “Orchestra didattica” si terranno indicativamente il lunedì dalle 17:00 alle 18:30.
  4. Le Lezioni del coro scolastico si terranno indicativamente il mercoledì dalle ore 16:45 alle ore 18:00.

Art. 9 – CORSI ATTIVI E TARIFFE

  1. I costi dei corsi della Scuola Comunale di Musica tengono conto degli obiettivi prioritari di:
  • incentivare e diffondere la passione e la cultura musicale, principalmente tra i giovani e i giovanissimi;
  • promuovere la musica d’insieme;
  • potenziare l’organico del Corpo Musicale Municipale.
  1. Le tariffe sono stabilite dall’Ufficio di Direzione come di seguito indicato:
  • Propedeutica musicale = 140,00 euro per anno scolastico.
  • Strumenti e canto moderno = 460,00 euro per anno scolastico.
  • Orchestra Didattica = gratuita per gli allievi dell’Istituto comprensivo e della Scuola Comunale di Musica; per tutti gli altri = 50,00 euro per anno scolastico da versare esclusivamente presso la segreteria dell’Istituto Comprensivo.
  • Coro scolastico = 50,00 euro per anno scolastico da versare esclusivamente presso la segreteria dell’Istituto Comprensivo.
  1. Per l’anno scolastico 2020/21 sono previste le seguenti agevolazioni finalizzate a favorire le classi strumentali propedeutiche all’ampliamento dell’organico del Corpo Musicale:
  • Sconto del 30% sui seguenti corsi: Flauto traverso – Clarinetto – Sax – Oboe – Tromba – Trombone – Corno – Tuba – Euphonium (costo corso pari a 322,00 euro per anno scolastico).
  • Sconto del 20% sul corso di Percussioni (costo corso pari a 368,00 euro per anno scolastico). Lo sconto sarà valido per tutti solo per i primi due anni di studio. Dopo tale periodo continuerà ad essere attivo solo per gli alunni che parteciperanno alle attività bandistiche. Per gli altri alunni entrerà in vigore il prezzo pieno pari a euro 460.
  1. In considerazioni delle finalità dell’agevolazione, come esplicitata al precedente comma 3, l’allievo è obbligato a garantire la frequenza per almeno 24 lezioni, pena la richiesta della quota intera.
  2. Per l’anno scolastico 2019/20 sono inoltre previste le seguenti agevolazioni comunali in base alla situazione economica a favore degli allievi dai 3 ai 14 anni residenti nel Comune di Alzano Lombardo che frequentino corsi di strumenti e/o il corso di canto moderno.
  • sconto del 50% per allievi con ISEE minori inferiore a 10.000 euro (costo corso pari a 230 euro per anno scolastico);
  • sconto del 25% per allievi con ISEE minori tra 10.000 e 20.000 euro (costo corso pari a 345,00 euro per anno scolastico).
  1. Le agevolazioni di cui al precedente comma 5:
  • sono conseguenti e complementari a quelle previste al comma 3 per l’ampliamento del Corpo Musicale: in caso l’allievo usufruisca già di un’agevolazione sulla base della tipologia del corso prescelto il Comune riconoscerà l’eventuale differenza tra lo sconto già acquisito e quello riconoscibile in base alla situazione economica;
  • saranno concesse secondo l’ordine di iscrizione fino ad un esaurimento delle disponibilità;
  • verranno riconosciute previa presentazione di idonea richiesta corredata di modello ISEE all’Amministrazione comunale – Ufficio Scuola.

 

Art. 10 – STRUMENTI

  1. Spetta all’allievo, di regola, procurarsi lo strumento musicale, dopo aver consultato il proprio docente o il Responsabile dei Corsi. Solo in casi particolari, e comunque riferiti solo agli strumenti bandistici, la Scuola Comunale di Musica provvede a fornire lo strumento – in base alle disponibilità – in comodato d’uso, all’allievo che ne sarà responsabile in proprio (se maggiorenne) ed in persona dei genitori (se minorenne), della cura e del mantenimento dello strumento stesso.

Art. 11 – SAGGI INTERNI E CONCERTI

  1. I docenti della scuola al termine dell’anno scolastico, verosimilmente nel mese di maggio, hanno cura di preparare gli allievi alla partecipazione dei saggi interni o ai concerti pubblici organizzati dentro e fuori il territorio.
  2. In particolare:
  • tutti gli allievi che hanno raggiunto un livello di preparazione adeguato si esibiscono all’interno dei saggi di fine anno in un unico e generale evento, organizzato dal Responsabile dei Corsi di Musica;
  • l’Orchestra Didattica, di norma, si esibisce in occasione della festa del Santo Natale e all’interno del concerto di chiusura dell’anno scolastico;
  • il coro scolastico, oltre a partecipare a concorsi ed eventi programmati, si esibisce di norma insieme all’orchestra didattica in occasione soprattutto dei concerti di Natale e di fine anno;
  • le diverse compagini della scuola possono collaborare nell’allestimento di manifestazioni musicali programmate in modo congiunto.

Art. 12 – ASSENZE – RINUNCIA

  1. In caso di assenza alla lezione l’iscritto dovrà avvisare direttamente l’insegnante dandone giustificazione.
  2. Le mancate lezioni, qualora dovute alle assenze dell’allievo, sia giustificate (malattia, impegni scolastici, ecc.) che non giustificate, sono da considerarsi a tutti gli effetti come effettuate e vengono regolarmente conteggiate: quindi i docenti non sono obbligati ad organizzare il recupero di queste lezioni.
  3. La mancata lezione, dovuta all’assenza del docente, deve essere recuperata.
  4. L’allievo può rinunciare alla frequenza dei corsi di musica solamente alla fine del quadrimestre in corso.

 

Art. 13 – MODALITA’ DI PAGAMENTO

  1. Gli allievi e/o i genitori degli allievi si impegnano a rispettare con puntualità i termini dei versamenti stabiliti.
  2. In caso di inadempienza la Scuola di Musica invierà una mail di sollecito per invitare al pagamento entro una settimana della somma ancora dovuta. Se tale termine non venisse rispettato, la Direzione potrà sospendere le lezioni.

IL VERSAMENTO DEVE ESSERE EFFETTUATO A FAVORE DI

Corpo Musicale Municipale di Alzano Lombardo – conto corrente IT25T0306909606100000129687 C/C DED. PROT. 18111/2014 specificando nella causale il corso di strumento, cognome e nome dell’allievo.

Esclusivamente per Orchestra didattica e Coro scolastico il pagamento deve essere effettuato presso la segreteria dell’Istituto Comprensivo.

Alzano Lombardo, lì 30/05/2019

IL DIRIGENTE SCOLASTICO                                     

IL PRESIDENTE DEL CORPO MUSICALE                

ASSESSORE ALLA CULTURA E ISTRUZIONE              .

RESPONSABILE DEI CORSI                                      .